fbpx

Ministero Esteri e Fipgc

MINISTERO ESTERI E FIPGC

Il MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) e
FIPGC (Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria)
hanno stipulato un protocollo d’intesa a sostegno della promozione all’estero della pasticceria gelateria e cioccolateria italiana di qualità.

Protocollo d’intesa tra Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale e Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria (FIPGC). Il giorno 4 giugno si è tenuta la cerimonia di firma del protocollo d’intesa tra Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale e Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria (FIPGC), rappresentati rispettivamente dal Sottosegretario Manlio Di Stefano e dal Presidente Roberto Lestani.

“La firma di questo protocollo – ha dichiarato il Sottosegretario – arricchisce ulteriormente gli strumenti a sostegno della promozione delle nostre eccellenze agroalimentari e culinarie, in una categoria, quella del “dolce”, che rappresenta un’indiscussa ricchezza dei nostri territori e un ulteriore straordinario veicolo per raccontarne la storia e le tradizioni, cioè la loro identità. Sono moltissimi i prodotti italiani che hanno reso la nostra pasticceria conosciuta in tutto il mondo: dal panettone alla pastiera, dai baci di dama ai cannoli siciliani, dal tiramisù alla cassata. Con questo protocollo mettiamo a sistema la pluricentenaria esperienza di un sapere professionale che si studia, si apprende e si tramanda, e che si esprime nella realizzazione di un prodotto che ha anche una componente artistica di forma e di immagine. Una sapienza artigianale che ha portato l’arte pasticciera italiana a livelli di eccellenza, con riconoscimenti anche a livello globale, e che intendiamo valorizzare, inserendola attivamente nella strategia promozionale del “Vivere all’italiana” della Farnesina.”

“La firma di questo protocollo – ha dichiarato il Presidente Fipgc – oltre a dare sempre maggior istituzionalità alla Federazione, va a creare maggiori punti di forza per risaltare il Made in Italy e tutte le Eccellenze Italiane, di cui é ricco il nostro paese; quando parliamo di pasticceria non parliamo solo di un patrimonio di prodotti territoriali, ma di tutto un comparto fatto di uomini, di materie prime,  attrezzature e tecnologie che ogni giorno si uniscono per far crescere il livello del prodotto dolciario proposto al consumatore.

Menu