Manuela Taddeo vince i Campionati Italiani FIPGC con un’opera dedicata al Don Chisciotte. Ora rappresenteraÌ€ l’Italia ai campionati mondiali del 2019.

Milano, 27 febbraio 2018. Manuela Taddeo, classe 1975, Milanese, è il vincitore assoluto del Campionato Italiano di Cake Design della Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria, che si è avuto presso la Fiera del Tirreno CT a Massa Carrara. Un podio tutto al femminile, con al secondo posto Valentina Lomaistro e al terzo Maria Principessa.

Manuela ha sbaragliato la concorrenza con un’opera dal forte impatto visivo intitolata ‘Don Chisciotte’, che riproduce il protagonista della famosa opera di Cervantes alle prese con le sue avventure a cavallo, insieme all’inseparabile compagno Sancho Panza. Una scultura di grande impatto visivo, che vuole rendere omaggio anche all’omonimo capolavoro incompiuto del grande regista Orson Welles.

L’opera, alta ben 175 cm, eÌ€ stata la piuÌ€ imponente di tutto il Campionato FIPGC e ha richiesto l’utilizzo di diverse tecniche, quali il modelling di zucchero e cioccolato, la creazione di pastigliaggio e l’aerografia, il painting, la ghiaccia reale o ancora i fiori realistici di zucchero, tecniche che hanno richiesto un duro allenamento da parte di Manuela.

Architetta di professione, pasticcera e cake designer per vocazione, cosiÌ€ si definisce la milanese che ha realizzato ora il suo sogno di diventare campionessa d’Italia, ma questo eÌ€ solo un punto di partenza. Ora dovraÌ€ preparare una vero e proprio piano di azione per rappresentare il tricolore al Campionato Mondiale FIPGC che si terraÌ€ a Host Milano nel 2019.

Al secondo posto Valentina Lomaistro di Bari, con l’opera ‘La Clown Terapia’, dedicata al grande e rivoluzionario medico Patch Adams, quello della ‘risoterapia’ per regalare il sorriso ai bambini gravemente malati, reso immortale del celebre film con protagonista Robin Williams.

Terzo posto per Maria Principessa, di Rieti, con ‘Tutti i migliori sono matti’, che riproduce i personaggi stralunati, poetici e surreali di Johnny Depp, da ‘Edward Mani di forbici’ a Jack Sparrow de ‘I Pirati dei Caraibi’.

La giuria ha valutato le diverse capacitaÌ€ degli artisti in gara: le abilitaÌ€, l’attinenza al tema, la precisione, la fantasia e la creativitaÌ€, tutte caratteristiche molto importanti per decretare il miglior cake designer italiano. L’appuntamento con i prossimi campionati di cake dasign eÌ€ ora per il prossimo anno, quando la Federazione Internazionale di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria organizzeraÌ€ a Milano il Campionato del Mondo, che si terraÌ€ in contemporanea a quello di pasticceria.

Per ulteriori informazioni: https://www.federazionepasticceri.it/ https://www.facebook.com/fipfederazionepasticceria/

Ufficio stampa: Kwords | Tel. 02.45486501 – Paola Vernacchio |p.vernacchio@kwordsmilano.it |cell. 334.6766252

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu