La Federazione Internazionale di Pasticceria chiama all’appello i migliori mastri pasticceri internazionali per una sfida senza precedenti: realizzare il panettone pi๠buono del mondo

Milano, novembre 2019.  Arriva l’era del global-panettone.  Chi l’ha detto infatti che il panettone pi๠buono dev’essere per forza milanese? Da anni pasticceri di tutt’Italia si affermano sulla scena con panettoni riconosciuti e apprezzati dai migliori buongustai. Adesso perà la sfida diventa mondale. Infatti, perchà© Cina, Emirati Arabi o in Australia non possono produrre panettoni buoni come quelli ‘made in Milan’?

L’idea è venuta alla  Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria  che  quest’anno ha indetto la prima edizione del concorso  Il Miglior Panettone del Mondo‘, che si terrà  il  16  e il  17 novembre a Palazzo Falletti a Roma.

‘La scelta di Roma sta a significare che il panettone è ormai un dolce che appartiene a tutta Italia e non solo a Milano    afferma il Presidente  FIPGC  Roberto Lestani  ‘“  Dirà di pià¹. Da diversi anni il panettone è conosciuto e riconosciuto come un capolavoro di alta pasticceria a livello mondiale, tanto da essere tutelato da uno specifico disciplinare che ne impone dosi, ingredienti e procedure affinchà© possa essere chiamato tale. Proprio per questo  abbiamo pensato a questa sfida per mettere alla prova alcuni fra i migliori pasticcieri al mondo e per ricercare la miglior ricetta, senza limiti geografici o di cultura‘.

 

Saranno ben 165 i pasticceri in gara: tra loro alcuni provenienti dalla Cina, dal Giappone, dall’Arabia Saudita, ma anche dalle pi๠vicine Francia e Spagna. Il primo comandamento? Trovare il giusto compromesso tra tutti gli ingredienti. I pasticceri dovranno impastare, dosare, far lievitare e dar forma al dolce italiano simbolo del Natale con l’obiettivo di conquistare i voti della giuria e aggiudicarsi l’ambito riconoscimento.

Durante i due giorni della manifestazione ci sarà  spazio per tre differenti categorie. Si parte con la tradizione, decretando quello che sarà  il ‘Miglior Panettone Classico‘, lievitato per molte ore, con tutti i passaggi e gli ingredienti indispensabili: farina, burro, uvetta, scorza di arancia, vaniglia e l’immancabile lievito madre.

La sfida prosegue poi con la seconda categoria, ‘Miglior Panettone Farcito‘ dove la sfida si giocherà  tutta sulla creatività  della farcitura che prenderà  il posto della frutta candita. Pistacchio o cioccolato? Peperoncino o qualche crema esotica al frutto della passione o al mango? Anche qui la giuria sceglierà  la creazione pi๠buona e originale.

Infine, la premiazione del panettone pi๠bello: ‘Miglior Panettone decorato‘ perchà©, si sa, un grande pasticcere è sempre anche un grande artista. Qui non ci sono limiti alla fantasia, le decorazioni possono essere le pi๠svariate ed estrose, l’importante è non intacchino la forma naturale e la meravigliosa sostanza del panettone.

La giuria sarà  formata dai Campioni del Mondo di Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria  Roberto Lestani, Matteo Cutolo, Enrico Casarano  e dai maestri pasticceri pluripremiati a livello internazionale  Mario Morri  e  Gianni Pina. In pià¹, per il premio ‘Miglior Panettone decorato’, la giuria si arricchisce con il giudizio degli esperti in decorazione pasticceria  Cinzia Iotti,  Claudia Mosca  e  Gennaro Filippelli.

A loro l’arduo compito di giudicare il profumo, il taglio, la cottura, il gusto, la morbidezza e l’alveolatura, ma anche l’originalità , la presentazione, la pulizia del piano di lavoro e la qualità  delle materie prime scelte, niente verrà  lasciato al caso. Non resta altro che aspettare il verdetto finale.

16-17 Novembre – Palazzo Falletti, Via Panisperna, 207 Roma.

Per maggiori informazioni:  www.federazionepasticceri.it

Sarà  possibile seguire il Campionato Miglior Panettone del Mondo anche in diretta sulla pagina Facebook della Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria:

https://www.facebook.com/fipfederazionepasticceria/

Share

1 Commento. Nuovo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu